Investire nel futuro

C’è chi investe per la soddisfazione di veder crescere il progetto in cui crede.

C’è chi investe per necessità, per assicurarsi un futuro.

La Filarmonica di Cordenons rientra in entrambe le categorie: garantire una continuità al proprio gruppo di musicisti è fondamentale, come per i soci di ogni associazione, ma non è un proselitismo fine a sè stesso.

E’, piuttosto, la vera “mission” di questa associazione: promuovere la cultura musicale nel territorio, attraverso un sano stare insieme che educa all’ascolto dell’altro.

Con questa convinzione, nel mese di luglio gli insegnanti della Scuola di Musica ed alcuni collaboratori hanno tenuto delle attività musicali presso i Punti Verdi comunali ed il GrEst della parrocchia di San Pietro. Rispettivamente 31 e 17 bambini e ragazzi si sono cimentati con tromba, sax, corno, trombone, clarinetto, flauto ed oboe in alcune “lezioni” frontali in cui hanno appreso l'”abc” dello strumento e preparato un brano da eseguire nelle serate finali.

Una proposta sicuramente alternativa allo sport (ma non lo esclude, anzi, lo completa!), che i ragazzi hanno accolto con voglia di fare, raccogliendo, per la gioia anche dei genitori, i frutti ai concerti finali.

 

Noi ci auguriamo che l’emozione di fare musica – per quanto semplice – invece di fruirla passivamente li abbia colpiti ed invogliati a coltivare la loro vena musicale.

 

P.S.: Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza l’apporto di chi ha aiutato fattivamente lo svolgimento delle attività e di chi le ha programmate insieme al corpo insegnanti, nonchè di chi le ha ospitate all’interno dell’offerta estiva.